"Il festino di Erode" di Giotto

Giotto

Giotto: Il festino di Erode
Il festino di Erode 280 x 450 cm, particolari, rispettivamente cm. 120, Cappella Peruzzi, chiesa di Santa Croce a Firenze. Altro particolare

Ritorna al primo elenco opere di Giotto

Ritorna al secondo elenco opere di Giotto

Sull’opera: “Il festino di Erode” è un dipinto di Giotto, realizzato con la collaborazione di altri pittori – impiegando la tecnica a tempera su muro – nel 1320, misura 280 x 450 cm. ed è custodito nella Cappella Peruzzi, della chiesa di Santa Croce a Firenze.

Nel riquadro vengono rappresentate due scene del festino di Erode; nella parte di estrema destra viene raffigurata la consegna della testa del Battista, mentre per gran parte della composizione restante, la danza di Salomè.

Questo, che risulta essere il primo dipinto a riapparire nel 1841, si presenta molto malmesso ma completamente integro nella struttura compositiva.

Giotto: Il festino di Erode in bianco e nero
Giotto: Il festino di Erode in bianco e nero



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *