La purificazione della vergine di Guido Reni

 

Guido Reni

La purificazione della vergine
La purificazione della vergine, cm. 286 x 201, Louvre Parigi (sotto un particolare).

Opera successiva

Sull’opera: “La purificazione della vergine è un dipinto autografo di Guido Reni realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1635 – 1640, misura 260 x 201. cm. ed è custodito a Parigi nel Museo del Louvre.

La composizione si trovava nella Cappella Sassi del duomo di Modena e passò più tardi nella Galleria Estense. Fu catalogata dal Malvasia come opera “di più bassa maniera” appartenente al tardo periodo dell’artista. Viceversa, “La purificazione della Vergine” ottenne consensi altamente positivi nel Settecento e, in modo particolare, presso grandi nomi come Reynolds, D’Argenville, Cochin, La Lande.

 Anche gli studiosi moderni confermano il giudizio positivo, tra i quali quello del Cavalli (1955) che sottolinea “l’unità stilistica della composizione, caratterizzata dal valore tonale della luce, chiara e diffusa”. L’opera fu prelevata come bottino napoleonico e trasferita in Francia nel 1796.

Particolare dela Purificazione della vergine
Particolare dela Purificazione della vergine



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *