Madonna col Bambino (Medici-Riccardi) di Filippo Lippi

Filippo Lippi

Filippo Lippi: Madonna col Bambino (Palazzo Medici-Riccardi, Firenze)
Madonna col Bambino, 1466-1469 circa, cm. 115 x 71, Palazzo Medici-Riccardi, Firenze.

Vai al primo elenco opere di Filippo Lippi

Sull’opera: “Madonna col Bambino di Palazzo Medici-Riccardi” è un dipinto di Filippo Lippi realizzato con tecnica a tempera su tavola intorno al 1466-69, misura 115 x 71 cm. ed è custodito nel Palazzo Medici-Riccardi a Firenze. 

Sul verso del supporto pittorico appaiono uno schizzo raffigurante una testa maschile – che alcuni studiosi identificano in San Girolamo – e studi di occhi e di un tabernacolo. 

La tavola venne scoperta dallo storico d’arte Giuseppe Poggi (da non confondere con il celebre architetto fiorentino vissuto tra il 1811 ed il 1901) nel 1907 quando era esposta su una parete dell’ospedale psichiatrico di San Salvi a Firenze. Egli, dopo un’attento esame, la ricondusse ad un verosimile precedente luogo di provenienza: dalla villa di Castelpulci, appartenuta in passato alla famiglia Riccardi che, nel 1655, era entrata in possesso del palazzo Medici.

L’ipotesi tradizionale è quella che l’opera, in origine, facesse parte del corredo d’arte del Palazzo Medici e che quindi avesse seguito tutte le vicende della famiglia Riccardi (Pittaluga, 1949). Motivo, questo, che indusse l’amministrazione del pubblico patrimonio a farla rientrare a Palazzo Medici, la vecchia ed attuale sede, dove può essere ammirata al primo piano nella Sala del Trionfo delle Arti, prossima alla Galleria di Luca Giordano.

La tavola nel 2001 fu sottoposta a lavori di restauro presso l’Opificio delle Pietre Dure di Firenze.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *