La resurrezione di Drusiana (Cappella Peruzzi) di Giotto

Giotto: La resurrezione di Drusiana (Cappella Peruzzi)

Giotto - La resurrezuine di Drusiana assieme
Giotto: “La resurrezione di Drusiana”, cm. 280 x 450, Cappella Peruzzi in Santa Croce.

Ritorna al primo elenco opere di Giotto

Ritorna al secondo elenco opere di Giotto

Sull’opera: “La resurrezione di Drusiana” è un dipinto di Giotto realizzato, con l’aiuto di altri pittori, impiegando la tecnica a tempera su muro, nel 1320, misura 280 x 450 cm. ed è custodito nella cappella Peruzzi della chiesa di Santa Croce a Firenze.

San Giovanni Evangelista, ritornando da Efeso (Asia Minore), s’imbatte nel corteo funebre di Drusiana, morta precocemente e con l’ansia di volerlo rivedere; il Santo, preso da una forte commozione decide di compiere il miracolo resuscitandola.

L’opera abbondava di vecchie ridipinture che accentuavano la modellazione delle figure. Nel corso di un restauro,  eseguito nel secolo scorso, tali stesure furono delicatamente rimosse e finalmente si riportò alla luce l’originale pittura del dipinto.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.