La fuga in Egitto del Tintoretto

Il Tintoretto: Dipinti per la sala inferiore di San Rocco

Il Tintoretto: Dipinti per la sala inferiore di San Rocco, la fuga in Egitto
Dipinti per la sala inferiore di San Rocco, La fuga in Egitto, cm. 422 x 580, Scuola di San Rocco a Venezia.

Ritorna al primo elenco opere del Tintoretto

       Sull’opera: “La fuga in Egitto” è un dipinto autografo di Jacopo Robusti detto il Tintoretto, appartenente al ciclo dei “Dipinti per la sala inferiore di San Rocco”, realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1583-87, misura 422 x 580 cm. ed è custodito nella Scuola di San Rocco a Venezia.

Il fatto, che la paesaggistica del dipinto sia fra quelle più celebrate e suggestive della pittura cinquecentesca, trova d’accordo la gran parte degli studiosi di Storia dell’arte.

Quello della presente composizione, in cui si stanno muovendo i personaggi della Sacra Famiglia nel loro viaggio, è uno scenario alquanto misterioso ed intricato che si svolge in una variatissima paesaggistica dove primeggiano alberi giganteschi e folti arbusti, ma anche elementi che indicano una presenza umana non occasionale, come la casupola e la piccola strada per raggiungerla. In lontananza, le montagne scintillanti di neve rendono vivo il fondo, sotto un cielo scuro a cui fa contrasto la vigorosa luminosità delle nuvole.

Particolari:

50 Tintoretto - dipinti per la sala inferiore di San Rocco
Particolare di sinistra del dipinto.
51 Tintoretto - dipinti per la sala inferiore di San Rocco

Particolare di destra del dipinto.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *