"La rinuncia degli averi" della cappella Bardi, di Giotto

Giotto: “La rinuncia degli averi”

Giotto: "La rinuncia degli averi"

“La rinuncia degli averi” particolare (83 cm.) di un assieme di cm. 280 x 450, Cappella Bardi, Santa Croce, Firenze

Ritorna al primo elenco opere di Giotto     Ritorna al secondo elenco opere di Giotto

Sull’opera: “La rinuncia degli averi” è un affresco parzialmente autografo di Giotto, realizzato nel 1325, misura 280 x 450 cm. ed è custodito nella Cappella Bardi, Santa Croce a Firenze.

La “Rinuncia degli averi” è un’opera autografa di Giotto ma soltanto in parte: il tema è identico a quello raffigurato nella chiesa Superiore di Assisi, anche riguardo i personaggi impiegati, ma in una più decisa e potente determinazione della volumetria e della dilatazione spaziale. I particolari raffigurati nella presente pagina appartengono ai due gruppi  dell’opera di assieme, di cui il secondo (vedi particolare sotto) è certamente autografo di Giotto: qui sono evidenti i richiami stilistici ai i dipinti della cappella Peruzzi (sempre in Santa Croce).

54 Giotto - La rinuncia agli averi part




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *