Mario de Maria – Marius Pictor

(1852-1924)

Marius Pictor nasce a Bologna nel 1852, ove morirà nel 1924. I suoi studi iniziano con l’apprendimento della musica e solo più tardi frequenta l’Accademia di Bologna. Nel 1892 si reca a Venezia dove si stabilisce in modo definitivo dopo aver soggiornato nella capitale, città nella quale aveva aderito al movimento « In Arte Libertas ». Con le sua maestria fa presto a farsi conoscere negli ambienti artistico – culturali di Venezia ed è considerato uno dei pittori più in vista del periodo, famoso per la sua ampia cultura sia nel campo artistico che in quello letterario e per i numerosi viaggi in molte città europee. Marius Pictor dinamico sperimentatore, è in una continua ricerca di nuovi linguaggi ma soprattutto di nuove tecniche pittoriche, così da ottenere, nelle sue precisissime e particolareggiate opere, caratteristici effetti di luci ed ombre.. Partecipa alla progettazione del padiglione italiano alla Biennale ed è sicuramente suo il primo progetto. Alla Biennale si presenta con una personale nell’anno 1909. Seguirà una retrospettiva nel 1926.

Un’opera di Marius Pictor :

58 Mario de Maria - Fondaco dei Turchi a Venezia
Fondacco dei Turchi a Venezia, cm. 120 x 185 Valdagno Vicenza Raccolta M.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *