Vincenzo Franceschini

(1812 – 1884)

Pagine correlate: Pittori Scuola Posillipo – Le opere di A. Pitloo – Le opere di Giacinto Gigante.

VINCENZO FRANCESCHINI

Vincenzo nasce nel 1812 a Casandrino. Sa sua prima formazione artistica si compie con Pitloo e Marsigli, in seguito subirà gli influssi del Duclère e del Fergola.

Intorno al 1845 si reca a Roma per un breve soggiorno. Nei suoi primi periodi di attività il Franceschini raggiunge ottimi risultati e la sua celebrità sale sempre più, tanto da essere cantata da Salvatore di Giacomo. Intorno al 1850 rinuncia al modulo del gruppo posillipipista per dedicarsi alla pittura con più spiccato sapore romantico. Ad un certo punto della sua vita, il Franceschini tronca nettamente con la sua attività artistica, dedicandosi al commercio.    Morirà nel 1884.

Due opere di Vincenzo Franceschini :

franceschini vincenzo - il ponte
Il ponte, cm. 68 x 97, Museo di Capodimonte, Napoli.

franceschini vincenzo - veduta di nola

Veduta di Nola, cm. 25 x 39, Museo di San Martino, Napoli.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *