Le due sorelle – L’incontro – di Picasso

Pablo Picasso

le due sorelle - Picasso
LE DUE SORELLE – l’INCONTRO – 1902, olio su tela, 152×100 cm., Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo. La foto è a bassa risoluzione e, quindi, inserita a solo scopo didattico.

L’opera de “Le due sorelle”, conosciuta anche come “L’incontro” è un dipinto autografo di Pablo Picasso realizzato nel 1902 con tecnica a olio su tela, misura 152 x 100 cm. ed è custodito nel Museo dell’Ermitage a San Pietroburgo.

Il dipinto in esame fu eseguito a Barcellona nell’estate del 1902, in seguito alle ricerche presso il carcere femminile di Saint-Lazare. L’artista si spostò in questa città nel periodo del suo soggiorno a Parigi.

Molti furono i disegni preparatori realizzati dall’artista prima dell’esecuzione di quest’opera.

Secondo le intenzioni di Picasso nel dipinto vengono raffigurate due donne, un madre con la figlia di facili costumi. Il titolo “Le due sorelle” deriva, però, da un errore di Sabartès, amico dell’artista, che trascrisse “soeur” (dal francese sorella) invece che “mère” (madre).

La donna a destra ha un bambino in braccio, particolare che ricorda le Visitazioni, soprattutto quella di El Greco.

Alcuni studiosi di Storia dell’arte interpretano la presente composizione come l’allegoria di amore sacro e amore profano.

Le due sorelle è uno dei dipinti più significativi eseguiti nel periodo “periodo blu” dell’artista, la fase in cui egli amava dipingere soltanto con variazioni cromatiche intorno al blu, tonalità che considerava assai preziosa ed espressiva.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *