Pittore Giuseppe Benassai

Giuseppe Benassai (Reggio Calabria, 1835 – Reggio Calabria, 1889)

Tramonto
Sopra, un’opera dell’artista: Tramonto, Collezione privata, Roma

Cenni biografici

Nascita: Reggio Calabria, 1835-

Morte: Reggio Calabria, 1889.

Formazione artistica: Amico di Alfonso Frangipane incomincia a dedicarsi a tempo pieno al disegno sin dalla giovane età per interessarsi poi, sin dal 1870, alla pittura decorativa sulla ceramica (soprattutto sulla maiolica).

Un cenno biografico:  Il Benassai viene spedito nel 1859 dal governo italiano all’inaugurazione del Canale di Suez dove realizza numerose opere a tematica orientale, che vengono poi portate al Museo dell’Accademia di Firenze.

Nel 1897, a Napoli,  diventa professore onorario all’Istituto di Belle Arti.

È anche giornalista e scrittore e collabora con il quotidiano La Nazione di Firenze.

Alcune sue opere

Paesaggio lacustre con quercia e persone – anno 1851

Grotta con cappuccini e veduta di Scilla – anno 1851

Paesaggio al tardo pomeriggio – anno 1856

Veduta con blocchi rocciosi, castello e alberi – anno 1856

Mucche in Aspromonte – anno 1857

Paesaggio con cane – anno 1857

Paesaggio collinoso con greggi e pastori – anno 1857

Vallata verdeggiante con greto di torrente – anno 1857

Grotta azzurra a Capri – anno 1857

Ospedale di San Giovanni di Dio in Agrigento – anno 1858

Campagna romana con ruderi e bovini – anno 1863

La pastorizia – anno 1863

Somarello tra i fiori – anno 1864

Raccolta del fieno anno 1865

Paesaggio con bovini e barca – anno 1866

Una veduta di Aspromonte – anno 1866

La primavera – anno 1866 Paludi di Ostia – anno 1866

Paesaggio con greggi e pastore – anno 1866

Paesaggio fluviale – anno 1869

La quiete – anno 1866 Aspromonte – anno 1869

Leone nel deserto – anno 1870

Veduta del Canale di Suez anno 1870

Veduta delle Piramidi – anno 1870

Riposo nel deserto – anno 1870

Tramonto nel deserto – anno 1870

Il Nilo – anno 1870 Carovana nel deserto – anno 1870

Grande vaso ornamentale policromo “Ginori” con “Incendio delle Pampas” – anno 1872

Grande coppa ornamentale policroma “Ginori” con “Paesaggio maremmano con cavalli bradi in corsa” – anno 1875

Una pineta a San Rossore – anno 1885.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.