Pittore Giovanni Bizzelli

Giovanni Bizzelli (1556 – 1612)

Giovanni Bizzelli: Cristo deposto
Bizzelli: Cristo deposto (o Deposizione), Pieve di Sant’Ippolito, Vernio.

Cenni biografici su Giovanni Bizzelli

Nascita: 1556.

Morte:  1612.

Formazione artistica: il Bizzelli si forma nella scuola fiorentina ed è influenzato dalla pittura manierista.

Un cenno biografico: assai vicino ad Alessandro Allori, egli partecipa alla realizzazione degli affreschi del soffitto di uno dei corridoi degli Uffizi (corridoio est) insieme ad Antonio Tempesta. Realizza anche i cartoni per la celebrazione dei funerali di Margherita d’Austria e Filippo II di Spagna.

Periodo di appartenenza: Tardo rinascimento (Manierista).

La sua pittura: scuola fiorentina, manierista.

La riproduzione dei contenuti e grafica in questo sito web, anche eseguita soltanto in parte, è vietata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.