Due contadine che vangano di Vincent van Gogh

Vincent van Gogh: Due contadine che vangano

Vincent van Gogh: Due contadine che vangano
Vincent van Gogh: Due contadine che vangano, 27 x 35,5 cm. Amsterdam Rijksmuseum Vincent Van Gogh.

Seconda serie di opere   Terza serie di opere

Sull’opera: “Due contadine che vangano – di profilo verso destra – e carriola è un dipinto di Van Gogh realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1883, misura 27 x 35,5 cm. ed è custodito ad Amsterdam nel Rijksmuseum Vincent Van Gogh. L’opera non è né datata né firmata, ma citata nella lettera di Van Gogh n° 331.

Trattasi di una fra le più significative composizioni realizzate nei tre mesi trascorsi dall’artista nel Drenthe, attratto dalle suggestive paesaggistiche con cieli spettacolari.

La composizione evidenzia un forte spessore simbolico e significativi segnali emozionali: una potente raffigurazione rafforzata anche dalla dilatazione spaziale di un basso orizzonte e dalla struttura delle figure. Queste, infatti, si stagliano contrastando gli ultimi attimi della giornata.

Le donne curve prendono forza sfruttano i deboli riflessi per portare a termine il duro lavoro.

La scena di questa tela trasmette un messaggio quasi mistico degli scenari sul lavoro nei campi, dove la terra assume una valenza che sfiora il sacro.

Esiste un’altra versione delle “Contadine che vangano” ma, da una perizia fatta nel 1958, è risultata una copia di autore ignoto.

La riproduzione dei contenuti di questo sito web di Arte, anche eseguita soltanto in parte, è vietata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.