La strage degli innocenti di Nicolas Poussin

La strage degli innocenti di Nicolas Poussin

La strage degli innocenti di Nicolas Poussin
La strage degli innocenti, cm. 147 x 171, Musée Condé, Chantilly.

Sull’opera: “La strage degli innocenti” è un dipinto autografo di Nicolas Poussin, realizzato con tecnica a olio su tela nel 1625-26, misura 147 x 171 cm. ed è custodito nel Musée Condé a Chantilly (Oise). 

Il dipinto in questione viene identificato in una citazione datata 1638 nell’inventario del marchese Vincenzo Giustiniani, per il quale si pensa fosse stato realizzato. Molte sono le documentazioni a riguardo fino al 1854, anno in cui fu ceduto al duca d’Aumale.

 Per quanto riguarda la cronologia, lo Sterling (1960) la colloca l’opera in un periodo posteriore al 1632, mentre Marion (1960) e Blunt (1966), assegnano ad essa il biennio 1628-29.

Per la maggior parte degli studiosi l’anno di realizzazione si dovrebbe aggirare invece intorno al 1625-26, soprattutto per struttura compositiva e la distribuzione dei piani che si scostano notevolmente da quelle del “Martirio di sant’Erasmo” della Pinacoteca di Roma (1628). Ne deriva quindi che si possa verosimilmente pensare ad un periodo anteriore a quello della “Morte di Germanico” di Minneapolis, commissionato – da documentazioni certe – nell’ottobre 1626.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.