La grande riserva di Caspar David Friedrich

Caspar David Friedrich: La grande riserva

Caspar David Friedrich: La grande riserva
Caspar David Friedrich: La grande riserva, cm. 73,5 x 102,5, Gemäldegalerie, Dresda.

Sull’opera: “La grande riserva” è un dipinto autografo di Caspar David Friedrich realizzato con tecnica a olio su tela nel 1832, misura 73,5 x 102,5 cm. ed è custodito nella Gemäldegalerie a Dresda. 

Nello stesso anno della realizzazione la composizione fu acquistata da Sächsischer Kunstverein, un residente di Dresda. Questi la fece riprodurre in una incisione – con alcune varianti nei primi piani – da Johann Philipp Veith per un’integrazione della propria cronaca illustrata.

Sempre nel 1832 l’opera venne sorteggiata e quindi assegnata a G.A.E. von Nostiz und Janckendorf, ministro della Sassonia, dai cui eredi pervenne, nel 1909, alla Gemäldegalerie di Dresda, l’attuale sede.

Nella composizione vi è raffigurata la grande riserva di Ostra, che si trova sulle rive meridionali dell’Elba, a nord-ovest di Dresda e ad ovest del fiume Weisseritz (affluente dell’Elba) vicinissimo alla famosa città d’arte.

A sinistra si vede – impiegato come un simbolo relativo alla morte – uno dei tre grandi viali barocchi, che allora si diramavano a raggiera dalla riva ovest del Weisseritz, disperdendosi inaspettatamente nelle aperte campagne. Le acque, naturalmente, sono quelle del fiume Elba.

La riproduzione dei contenuti di questo sito web di Arte, anche eseguita soltanto in parte, è vietata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.