Arte cinetica

Pagine correlate: movimenti dalla A alla L  movimenti dalla M alla O     movimenti dalla P alla Z

L’arte cinetica è l’arte del movimento. Le opere rappresentate sono dotate di vita e spesso si muovono effettivamente sul supporto, spostandosi casualmente da una parte all’altra, durante il trasporto, durante l’esposizione, oppure per opera dello stesso osservatore.

L’effettivo movimento è ottenuto in diverse maniere: con “gli oggetti in movimento” ovvero come sopra descritto, oppure con “trucchi percettivi”, dove il movimento degli oggetti raffigurati nell’opera può essere generato dal semplice spostamento dell’osservatore o addirittura dalla chiusura dell’uno o l’altro occhio.

Gli artisti che la rappresentano sono: Alexandre Calder, Daniel Buren, Jean Tinguely, Carlos Cruz-Diez, Yaacov Agam, Julio Le Parc, Julio Le Parc, Jesús-Rafael Soto, Bridget Riley, Youri Messen-Jaschin, Victor Vasarely.

Artista italiano Enzo Mari.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *