Pittore Ippolito Costa (Mantova o forse Bologna , 1506 – Mantova, 8 novembre 1561)

Cenni biografici su Ippolito Costa

Ippolito Costa, figlio di Lorenzo il Vecchio e padre di Lorenzo Costa il Giovane, fu attivo principalmente a Mantova, città in cui, dal 1529 al 1540, lavorò presso la corte dei Gonzaga, come attestato da documenti di archivio.

Il suo stile era assai prossimo a quello di Giulio Romano.

 Alcune significative opere del pittore:

Santa Agata – Duomo di Mantova.

Il soldato Martino divide il mantello col mendico – Chiesa di San Martino di Mantova.

Deposizione – Chiesa dei Santi Gervasio e Protasio di Mantova.

Bibliografia: Jane Turner), The Dictionary of Art. (Dizionario dell’Arte)  8, pag. 4. New York, Grove, anno 1996.

La riproduzione dei contenuti di questo sito web di Arte, anche eseguita soltanto in parte, è vietata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.