Riassunto del Settecento eventi di rilievo nell’arte

Pagine correlate al periodo: Il Neogotico – I Nazzareni – I Preraffaelliti – Figure di spicco del Settecento – L’Ottocento e l’Arte Ufficiale.

I principali avvenimenti del Settecento nella Storia dell’arte

Delacroix: Combattimento di arabi fra le montagne
Delacroix: Combattimento di arabi fra le montagne

1761-65: James Macpherson, scozzese, pubblica i Canti di Ossian, poema di grandissimo successo nell’Europa del Romanticismo.

1764: il tedesco Winckelmann scrive “la Storia dell’arte nell’antichità”; nasce la moderna storia dell’arte, interpretata come storia del linguaggio dell’arte, che prende il posto della storia dei maestri di carattere vasariano.

1765; Maria Teresa d’Austria fa salire al trono anche suo figlio Giuseppe II, che inizierà un’energica politica di trasformazioni, diventata famosa come “giuseppinismo”.

1773: La Compagnia del Gesù viene soppressa da una bolla papale.

1776: Dichiarazione d’Indipendenza degli Stati Uniti d’America.

1781: Viene pubblicata “la Critica della ragion pura”, prima edizione di un’opera importantissima scritta dal filosofo tedesco Immanuel Kant.

1785: iniziata a Madrid la realizzazione del Museo del Prado, tutto in stile neoclassico. L’architetto che l’ha ideata è lo spagnolo Juan de Villanueva.

1789 Scoppia la rivoluzione francese.

1795-1815: Il grandissimo musicista e compositore tedesco Ludwig van Beethoven dà vita alla maggior parte delle sue opere più famose.

Goya: La famiglia di Carlo IV
Goya: La famiglia di Carlo IV

1800-01: Goya raffigura la Famiglia di Carlo IV.

1804: Napoleone viene incoronato imperatore di Francia in Notre-Dame.

1813-14: Il Congresso di Vienna sancisce un nuovo assetto europeo basato sui fondamenti della restaurazione dell’ordine e della legittimità dei sovrani in ogni stato.

Gericault: Ufficiale dei cacciatori a cavallo della guardia imperiale alla carica
Gericault: Ufficiale dei cacciatori a cavallo della guardia imperiale alla carica

1816: Géricault durante la sua permanenza a Roma, si dedica con entusiasmo allo studio dell’arte di Michelangelo Buonarroti.

1825: Muore  il pittore Heinrich Fiissli (Zurigo), famosissimo per le sue raffigurazioni visionarie.

1830: Eugène Delacroix, primo maestro del Romanticismo francese, realizza “la Libertà che guida il popolo”.

1848: Nasce e prende forza in Inghilterra la Confraternita dei Preraffaelliti.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *