"Madonna col Bambino" di Domenico Veneziano

Domenico Veneziano

Domenico Veneziano: Madonna col Bambino
Madonna col Bambino, tempera su tavola, 83 x 57 cm., 1445-1450 circa, National Gallery of Art, Washington.

Opera successiva

Sull’opera: “Madonna col Bambino” è un dipinto autografo di Domenico Veneziano realizzato con tecnica a tempera su tavola intorno al 1445-1450, misura 83 x 57 cm. ed è custodito nella National Gallery of Art (Kress) a Washington. 

La cronologia della composizione in esame è tradizionalmente riferita intorno alla tarda maturità di Domenico a Firenze, e quindi al periodo della Pala di Santa Lucia dei Magnoli (opera raffigurata nella pagina precedente). 

 È apparsa nel XVIII secolo, quando venne trovata presso una collezione privata inglese. Nel 1929 passò sul mercato antiquario, dove venne acquistata dai Duveen Brothers nel 1930. Questi, nel 1936 la vendettero a Samuel H. Kress, che poco più tardi ne fece dono, insieme a molte altre opere, al nascente museo di Washington.

Contro uno sfondo di rose, motivo ormai abbastanza usuale nella pittura fiorentina di quel periodo,  la Madonna è raffigurata a mezzo busto col Bambino che, facendosi leva appoggiando il piede su un cuscino, si spinge verso di lei per un caloroso abbraccio.

Il cromatismo floreale, rosa e bianco, evidenzia la prefigurazione del sangue della Passione di Gesù la verginità di Maria.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *