"La visione di San Bernardo"del Perugino

Il Perugino

Il Perugino: La visione di San Bernardo
La visione di San Bernardo, cm. 173 x 170, Alte Pinakothek, Monaco.

 Sull’opera: “La visione di San Bernardo” o “La Madonna con due angeli appare a San Bernardo assistito dai santi Giovanni Evangelista e Bartolomeo” è un dipinto autografo di Pietro Vannucci detto il Perugino, realizzato con tecnica a olio su tavola nel 1493,  misura 173 x 170 cm. ed è custodito nella Alte Pinakothek a Monaco.

Da documentazioni certe del Seicento si ricava che la composizione fu commissionata al Vannucci nel 1488 dai monaci Cisterciensi del Castello per la decorazione della cappella Nasi nella loro chiesa. Su tale riferimento cronologico la maggior parte degli studiosi – tra i quali ricordiamo Von Fabriczy [1906] e Buchnel [1957] – sono generalmente d’accordo. Verosimilmente, invece, Adolfo A. Venturi ipotizzò una data di esecuzione posteriore al Polittico Albani Torlonia, trovando concordi il Longhi (1955) e, più tardi, il Santi (1963). Anche per quanto riguarda l’autografia, la cricita ufficiale si è sempre espressa a favore del Perugino, tranne – inspiegabilmente – il Vasari l’assegnava a Raffaellino del Garbo (San Lorenzo a Vigliano, 1466 – Firenze, 1524). Nel corso dei secoli l’opera subì alcune ripuliture, improprie ed alquanto dannose.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *