Polittico di Sant’Agostino – Il presepio di Pietro Perugino

Pietro Perugino: Polittico di Sant’Agostino – Il presepio

Pietro Perugino: Polittico di Sant'Agostino - Il presepio
Pietro Perugino: Polittico di Sant’Agostino Il presepio, cm. 263 x 147 (l’intera tavola: leggi sotto), Galleria Nazionale dell’Umbria, Perugia.

Sull’opera: “Il presepio” è un dipinto autografo di Pietro Vannucci detto il Perugino, appartenente al “Polittico di Sant’Agostino”, realizzato con tecnica ad olio su tavola nel 1506-10,  misura 263 x 147 cm. ed è custodito nella Galleria Nazionale dell’Umbria a Perugia.

La struttura compositiva di questo dipinto è più o meno la stessa impiegata in altre importanti opere del Vannucci, tra le quali il “Presepio” dell’ “Ornamento del Cambio”.

In primo piano si svolge la scena tradizionale; a sinistra, l’angelo annuncia ai pastori l’avvenimento; al centro, in alto, due angeli ai lati della “colomba dello Spirito santo”.

L’opera, che si trovava nella chiesa di Sant’Agostino, subì molti spostamenti all’interno di essa, dove vi rimase fino al 1863, anno in cui fu trasferita nella Galleria Nazionale dell’Umbria, alla quale pervenne alquanto alterata da vaste ridipinture che ne estendevano la superficie originale (258 X 136.5 cm.) fino ad occupare l’intero supporto.

Un accurato restauro, eseguito nello scorso secolo, ha liberato la tavola dalle inopportune riverniciature, oltre ad aver riportato il cromatismo agli antichi splendori, mettendo in evidenza anche la compattezza della stesura pittorica, sebbene assai sottile.

Per quanto riguarda la cronologia, gli studiosi di Storia dell’arte propendono ad una datazione intorno al 1510, preferibilmente prima e non dopo tale anno.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.