"Ritratto di Giovanni Federico di Sassonia" di Tiziano

Tiziano: Ritratto di Giovanni Federico di Sassonia

Tiziano: Ritratto di Giovanni Federico di Sassonia
Ritratto di Giovanni Federico di Sassonia, cm. 103,5 x 83, Kunsthistorisches Museum, Vienna.

Al primo elenco opere di Tiziano

Sull’opera: “Ritratto di Giovanni Federico di Sassonia” è un dipinto autografo di Tiziano Vecellio, realizzato con tecnica a olio su tela nel 1559 (?), misura 103,5 x 83 cm. ed è custodito nel Kunsthistorisches Museum a Vienna.

Alcuni studiosi identificarono la presente opera in uno dei due ritratti già in possesso della regina Maria d’Ungheria e poi trasferiti nel 1556 a Vienna. Tale ipotesi venne però scartata da altri noti storici d’arte, che tuttavia non misero in dubbio l’autenticità autografa di Tiziano che – da documentazioni certe – realizzò il quadro ad Augusta nel 1548 (o tra il 1550 ed il 1551), quando il Grande Elettore Giovanni Federico di Sassonia – comandante in capo delle milizie protestanti sconfitte nel 1547 a Muhlberg – si trovava prigioniero di Carlo V.

Secondo il Wickhoff (“KA” 1904), l’opera in esame è una copia del Rubens tratta dallo stesso Tiziano; il Ricketts (1910) ipotizza l’inverso, e cioè che il maestro si fosse riferito come modello ad una effigie realizzata da qualche pittore nordico.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *