Officine a Porta Romana di Umberto Boccioni

Umberto Boccioni: Officine a Porta Romana

Officine a Porta Romana
Umberto Boccioni: Officine a Porta Romana, 75 x 145, Banca Commerciale di Milano.

Alla pagina della seconda serie di opere di Umberto Boccioni

Sull’opera: “Officine a Porta Romana (di Milano) o “La strada di periferia” o “Periferia” o “Il meriggio”è un dipinto autografo di Umberto Boccioni realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1908, misura 75 x 145 cm. ed è custodito nella Banca Commerciale di Milano.

Alla composizione sono stati assegnati più titoli per motivi a noi sconosciuti, o forse, per meglio identificarla dalle altre; la prima denominazione “Officine a Porta Romana” è quella assegnatagli dal Boccioni il quale vuole rappresentare una società in pieno sviluppo con le città in forte crescita: un preludio alla “Città che sale” di due anni più tardi (New York, Museum of Modern Art).

L’intento dell’artista è quello di mettere in evidenza il sostanzioso cambiamento della vita urbana moderna che si fa sempre più frenetica e dinamica.

La riproduzione dei contenuti e grafica in questo sito web, anche eseguita soltanto in parte, è vietata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.