La danza moresca di Toulouse-Lautrec

Toulouse-Lautrec: La danza moresca

Toulouse-Lautrec: La danza moresca
Toulouse-Lautrec: La danza moresca, cm. 307,5  Museo d’Orsay di Parigi.

Ritorna al primo elenco opere Toulouse-Lautrec

Sull’opera: “La danza moresca” è un dipinto autografo di Toulouse-Lautrec realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1895, misura 285 x 307,5 cm. ed è custodito nel Museo d’Orsay a Parigi.

Nel “Fin de Siecle” del 7 luglio 1895 si ipotizzava che gli spettatori fossero ritratti. Testualmente si legge: “sono ritratti un po’ caricaturati di personalità parigine: al piano, Paul Sescau, artista fotografo e fotografo degli artisti, uno dei più gloriosi pilastri del ‘Moulin Rouge’: poi viene Maurice Guibert, l’uomo della capitale che conosce meglio d’ogni altro le donnette. Poi, Félix Fénéon, il letterato il cui pizzo e la cui andatura yankee sono celebri nelle redazioni; poi, il dottor T. de C., il più aristocratico dei chirurghi; infine, in un angolo, la nuca e la schiena del famoso esteta Oscar W. (leggi Wilde), chi sa perché”.

Fénéon e Wilde erano conosciuti e considerati i ‘reprobi’ (non nel senso malvagio, ma perverso) del periodo.

Per altri studiosi di storia dell’arte le identificazioni cambiarono. Infatti secondo Joyant le figure, da sinistra a destra, erano: albert Tinchant, segretario e primo pianista del ‘Chat Noir’: Paul Sescau; Maurice Guibert; G.Tapiéde Céleyran; Sainte-Aldegonde; Jane Avril, ripresa di schiena; l’artista, anch’esso di schiena; e Félix Fénéon, sulla cui spalla sinistra si scorgono sigla (T-L) dell’autore e data.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.