Elenco delle opere pittoriche di Leonardo da Vinci

Elenco delle opere di Leonardo da Vinci

Pagine correlate all’artista: Cenni biografici su Leonardo da Vinci – La sua pittura – La critica – Alcune opere di Leonardo – Bibliografia.

Opere pittoriche esistenti

Madonna Dreyfus, o Madonna della melagrana (da alcuni studiosi assegnata anche a Lorenzo di Credi, da altri come opera collaborazione), anno 1469-1470, tecnica ad olio su tavola, 15,7 x 12,8 cm., National Gallery of Art, Washington.

Tobiolo e l’angelo (dipinto del Verrocchio con zone assegnate a Leonardo), anno 1470-1475 circa, tecnica a tempera su tavola, 84 x 66 cm., National Gallery, Londra.

Annunciazione, anno 1472-1475 circa, tempera e olio su tavola, 98 x 217 cm., Galleria degli Uffizi, Firenze.

Paesaggio con fiume, anno 1473, disegno su carta, 19 x 28,5 cm., Gabinetto dei Disegni e delle Stampe, Firenze.

Madonna del Garofano (assegnata recentemente, ma tradizionalmente del Verrocchio), anno 1473 circa, tecnica ad olio su tavola, 62 x 47,5 cm., Alte Pinakothek, Monaco di Baviera.

Studio di mani, anno 1474 circa, tecnica con punta d’argento e lumeggiature di biacca su carta preparata in tinta rosa, 21,4 x 15 cm., Royal Librar, Windsory.

Ritratto di Ginevra de’ Benci, anno 1474 circa, tecnica a olio e tempera su tavola, 38,8 x 36,7 cm., National Gallery of Art, Washington.

Profilo di capitano antico, anno 1475 circa, punta d’argento su carta preparata, 28,5 x 20,7 cm., British Museum, Londra.

Battesimo di Cristo, (realizzato in collaborazione col Verrocchio e altri), anno 1475-1478, tecnica a olio e tempera su tavola, 177 x 151 cm., Galleria degli Uffizi, Firenze.

Annunciazione (assegnazione contesa con Lorenzo di Credi), anno 1475-1478 circa, tecnica a tempera su tavola, 16 x 60 cm., Museo del Louvre, Parigi.

Corpo di Bernardo Baroncelli impiccato, anno 1478, disegno, Musée Bonnat, Bayonne.

Madonna Benois, anno 1478-1482, tecnica ad olio su tavola trasportata su tela, 48 x 31 cm., San Pietroburgo, Ermitage.

San Girolamo, anno 1480 circa, tecnica ad olio su tavola, 103 x 75 cm., Pinacoteca vaticana, Città del Vaticano.

Studi di dispositivi di difesa, anno 1480 circa, disegno, Biblioteca Ambrosiana, Milano.

Studi di strumenti idraulici, anno 1480 circa, disegno, Biblioteca Ambrosiana, Milano.

Studio di fiori, anno 1480-1481, disegno, Galleria dell’Accademia, Venezia.

Schizzo per la Madonna del Gatto, anno 1480-1481, disegno, British Museum, Londra.

Studio prospettico per l’Adorazione dei Magi, anno 1481 circa, disegno, Gabinetto dei Disegni e delle Stampe, Firenze.

Studio per l’Adorazione dei Magi, anno 1481 circa, disegno, Cabinet des Dessins, Parigi.

Adorazione dei Magi, anno 1481-1482, tecnica ad olio su tavola, 246 x 243 cm., Galleria degli Uffizi, Firenze.

Monumento equestre a Francesco Sforza, anno 1482-1493, opera non portata a compimento di cui esisteva un enorme modello in terracotta  del cavallo (andato poi distrutto), già a Corte Vecchia, Milano.

Presunto studio per l’angelo della Vergine delle Rocce, anno 1483-1485, disegno, Biblioteca Reale, Torino.

Studi per la Vergine delle Rocce, anno 1483 circa, disegno, Galleria dell’Accademia, Venezia.

Vergine delle Rocce, anno 1483-1486, tecnica ad olio su tavola trasportato su tela, 199 x 122 cm., Museo del Louvre, Parigi.

Ritratto di musico, anno 1485 circa, tecnica ad olio su tavola, 44,7 x 32 cm., Milano, Pinacoteca Ambrosiana.

Studio per il monumento a Francesco Sforza, anno 1485 circa, disegno, Royal Library, Castello di Windsor.

Vite aerea, anno 1487 circa, disegno, Bibliothèque de l’Institut de France, Parigi.

Progetto per la copertura per crociera del Duomo di Milano, anno 1487-1488, disegno, Biblioteca Ambrosiana, Milano.

Studio per macchina da guerra (Carri falcati), anno 1487-1490, disegno, Biblioteca Reale, Torino.

Dama con l’ermellino, anno 1488-1490 circa, tecnica ad olio su tavola, 54,8 x 40,3 cm., Museo Czartoryski, Cracovia.

Idea per la figura di san Pietro nell’Ultima Cena, anno 1488-1490 circa, disegno, Graphische Sammlung Albertina, Vienna.

Studio per il Cenacolo, anno 1488-1490 circa, disegno, Galleria dell’Accademia, Venezia.

Studio per il Cenacolo, anno 1488-1490 circa, Cabinet des Dessins, Parigi.

Sezione di cranio, anno 1489 circa, disegno, Royal Library, Castello di Windsor.

Uomo vitruviano, anno 1490 circa, matita e inchiostro su carta, 34,5 x 24,6 cm., Gallerie dell’Accademia, Venezia.

Studio delle gambe anteriori di un cavallo, anno 1490 circa, disegno, Biblioteca Reale, Torino.

Figure geometriche e disegno botanico, anno 1490 circa, disegno, Bibliothèque de l’Institut de France, Parigi.

Raggi luminosi attraverso uno spiraglio angolare, anno 1490-1491, disegno, Bibliothèque de l’Institut de France, Parigi.

Belle Ferronnière, anno 1490-1495 circa, tecnica ad olio su tavola, 63 x 45 cm., Museo del Louvre, Parigi.

Progetto per l’armatura di fusione della testa del cavallo, anno 1491-1493 circa, disegno, Biblioteca Nacional, Madrid.

Emblema degli Sforza, anno 1492-1494, disegno, Bibliothèque de l’Institut de France, Parigi.

Vergine delle rocce, anno 1494-1508, tecnica ad olio su tavola, 189,5 x 120 cm., National Gallery, Londra.

Testa di Cristo, anno 1494 circa, gessetto e pastello su carta, 40 x 32 cm., Pinacoteca di Brera, Milano.

Capelli, nastri, oggetti per mascherare, anno 1494 circa, disegno, Victoria and Albert Museum, Londra.

Studio di testa virile, anno 1494 o 1499, disegno, Biblioteca Reale, Torino.

Progetto per un dispositivo, anno 1494-1496 circa, disegno, Biblioteca Nacional, Madrid.

Ultima Cena, anno 1494-1498, olio su parete, 460 x 880 cm., Refettorio di Santa Maria delle Grazie, Milano.

Ritratto di una Sforza, anno 1495 circa, gesso e inchiostro su pergamena, 33 x 23 cm., collezione privata, forse in Canada.

Schizzo di tre figure di profilo, anno 1495 circa, disegno, Gabinetto dei Disegni e delle Stampe, Firenze.

Vecchio e giovane affrontati, anno 1495 circa, disegno, Biblioteca Trivulziana, Milano.

Ritratti dei duchi di Milano con i figli, anno 1497, tempera e olio su parete, 90 cm circa di base ciascuno, Refettorio di Santa Maria delle Grazie, Milano.

Schizzo di borsetta da signora, anno 1497, disegno, Biblioteca Ambrosiana, Milano.

Intrecci vegetali con frutti e monocromi di radici e rocce, anno 1498 circa, tempera su intonaco (ripassata in tempi moderni), Castello Sforzesco, Sala delle Asse, Milano.

Studio per il Ritratto d’Isabella d’Este, anno 1499 circa, disegno, Gabinetto dei Disegni e delle Stampe, Firenze.

Ritratto di Isabella d’Este, anno 1500 circa, 63 x 46 cm., sanguigna e pastello su carta, Museo del Louvre, Parigi.

Madonna dei Fusi, anno 1501 circa, tecnica ad olio su tavola trasferito su tela e incollato su tavola, 50,2 x 36,4 cm., collezione privata, New York.

Madonna dei Fusi, anno 1501 circa, tecnica ad olio su tavola, 48,3 x 36,9 cm., deposito del duca di Buccleuch alla National Gallery of Scotland, Edimburgo.

Studio per la Vergine e sant’Anna, anno 1501 circa, disegno, Galleria dell’Accademia, Venezia.

Studio per la Vergine e sant’Anna, anno 1501 circa, disegno, Cabinet des Dessins, Parigi.

Cartone di sant’Anna, anno 1501-1505 circa, gessetto nero, biacca e sfumino su carta, 141,5 x 104,6, National Gallery, Londra.

Bastione a stella con indicazione delle troniere rivolte verso un cavedio circolare, anno 1502-1503, disegno, Biblioteca Ambrosiana, Milano.

Piazzaforte poligonale, anno 1502-1503 circa, disegno, Biblioteca Ambrosiana, Milano.

Gioconda, anno 1503-1514, tecnica ad olio su tavola, 77 x 53 cm., Museo del Louvre, Parigi.

Studio di proporzioni per la Battaglia di Anghiari: fanti e cavalieri, anno 1503-1504, disegno, Galleria dell’Accademia, Venezia.

Studio della testa di un guerriero per la Battaglia d’Anghiari, anno 1504 circa, disegno, Museo di Belle Arti, Budapest.

Battaglia di Anghiari (andata perduta), anno 1505 circa, pittura murale, Firenze, Palazzo Vecchio, Salone dei Cinquecento.

Testa di Leda, anno 1505-1510 circa, gessetto rosso su carta preparata rossa, 20 x 15,7 cm., Milano, Castello Sforzesco.

Leda col cigno (andato perduto, di esso ne furono eseguite diverse versioni da altri artisti), anno 1505-1510 circa.

Mirtillo palustre, anno 1506 circa, disegno, Royal Library, Castello di Windsor.

Studio per il monumento al Maresciallo Trivulzio, anno 1507 circa, disegno, Royal Library, Castello di Windsor.

Scapigliata, anno 1508 circa, ambra inverdita e biacca su tavola, 24,7 x 21 cm., Pinacoteca nazionale, Parma.

Osservatore che guarda attraverso un modello vitreo di occhio umano, anno 1508-1509, disegno, Bibliothèque de l’Institut de France, Parigi.

San Giovanni Battista, anno 1508-1513, tecnica ad olio su tavola, 69 x 57 cm., Museo del Louvre, Parigi.

Sant’Anna, la Vergine e il Bambino con l’agnellino, anno 1510-1513, tecnica ad olio su tavola, 168 x 112 cm., Museo del Louvre, Parigi.

Bacco, anno 1510-1515, tecnica ad olio su tavola trasportato su tela, 177 x 115 cm., Museo del Louvre, Parigi.

Caustiche di riflessione, anno 1510-1515, disegno, British Museum, Londra.

Canale da navigare tra il lago di Lecco e il Lambro, anno 1513 circa, disegno, Biblioteca Ambrosiana, Milano.

Studi di geometria, anno 1513 circa, disegno, Biblioteca Ambrosiana, Milano.

Studi per Civitavecchia, anno 1514 circa, disegno, Biblioteca Ambrosiana, Milano.

Studio di tre figure danzanti, anno 1515 circa, disegno, Galleria dell’Accademia, Venezia.

Autoritratto, anno 1515 circa, sanguigna su carta, 33,5 x 21,3 cm., Biblioteca Reale, Torino.

Disegno di Madonna, Cabinet des Dessins, Parigi.

Testa di bimbo, Cabinet des Dessins, Parigi.

Giovane uomo, Cabinet des Dessins, Parigi.

Testa di donna, Gabinetto dei Disegni e delle Stampe, Firenze.

Studio di Madonna col Bambino, Gabinetto dei Disegni e delle Stampe, Firenze.

Testa di Madonna, Royal Library, Castello di Windsor.

Caricature, Gallerie dell’Accademia, Venezia.

Testa di vecchio, Gallerie dell’Accademia, Venezia.

Copie da originali perduti di Leonardo

Da Giovanni Antonio Boltraffio, Madonna Litta, anno 1490-1491, tecnica a tempera su tavola, 42 x 33 cm., San Pietroburgo, Ermitage.

Da Francesco Melzi?, Leda col cigno, anno 1505-1508 circa, olio e resine su tavola, 130 x 77,5 cm., Galleria degli Uffizi, Firenze.

Da Cesare da Sesto, Leda col cigno, anno 1515-1520 circa, tempera grassa su tavola, 112×86 cm, Galleria Borghese., Roma.

Da Pieter Paul Rubens, Battaglia di Anghiari, disegno, Museo del Louvre, Parigi.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.