Elenco dei dipinti di Domenico Ghirlandaio e bottega

Elenco dei dipinti di Domenico Ghirlandaio. Per quanto riguarda la raffigurazione e la descrizione delle opere più significative dell’artista si prega di visitare la pagina delle Opere del Ghirlandaio.

Elenco dei dipinti – oli, tempere, affreschi, tavole, tele, decorazioni chiese – di Domenico Ghirlandaio e bottega:

Madonna col Bambino, anno 1470-75 circa, tecnica a tempera e oro su tavola, dimensioni cm. 70,8 X 48,9, National Gallery of Art, collezione Kress, Washington.

Santi Girolamo, Barbara e Antonio Abate, anno 1471-72 circa, affresco su muro, pieve di Sant’Andrea, Cercina (Sesto Fiorentino).

Cappella Vespucci (Madonna della Misericordia e Pietà), anno 1472 circa, affresco su muro, chiesa di Ognissanti, Firenze.

Santa Barbara con suo padre sconfitto e un committente, anno 1473 circa, tecnica a olio su tavola, dimensioni cm. 68 X 47, Collezione privata.

Battesimo di Cristo e Madonna col Bambino in trono tra i santi Sebastiano e Giuliano, anno 1473 circa, affresco su muro, chiesa di Sant’Andrea a Brozzi, San Donnino (Campi Bisenzio, FI).

San Cristoforo, anno 1473 circa, affresco su muro (attualmente staccato), cm. 284,5 X 149,9, Metropolitan Museum, New York.

Cappella di Santa Fina, anno 1473-75, affresco su muro, collegiata di Santa Maria Assunta, San Gimignano:

  • Annuncio della morte di santa Fina.

  • Esequie di santa Fina.

Ultima Cena, anno 1476, affresco su muro, Tavarnelle Val di Pesa (provincia di Firenze), abbazia di San Michele Arcangelo.

Madonna in trono col Bambino e santi, anno 1479 circa, tecnica a tempera su tavola di quercia, dimensioni cm. 170 X 160, Duomo di San Martino, Lucca.

San Girolamo nello studio, anno 1480, affresco su muro, dimensioni cm. 184 X 119, chiesa di Ognissanti, Firenze.

Ultima Cena, anno 1480, affresco su muro, dimensioni cm. 400 X 880, chiesa di Ognissanti, Firenze.

Vocazione dei primi apostoli, anno 1481, affresco su muro, dimensioni cm. 349 X 570, Cappella Sistina, Città del Vaticano.

Apoteosi di san Zanobi e ciclo di uomini illustri, anno 1482-84, affreschi su muro, Palazzo Vecchio, Sala dei Gigli, Firenze.

Cappella Sassetti, anno 1482-85, affreschi su muro,  Santa Trinita, Firenze:

  • Rinuncia agli averi.

  • Stigmate di san Francesco.

  • Prova del fuoco davanti al sultano.

  • Esequie di san Francesco.

  • Conferma della regola.

  • Resurrezione del ragazzo.

Adorazione dei pastori, anno 1485, tecnica a tempera su tavola, Santa Trinita, Firenze.

Cappella Tornabuoni, anno 1485-90, affreschi su muro, Santa Maria Novella, Firenze:

  • Volta con Evangelisti.

  • Cacciata di Gioacchino.

  • Natività di Maria.

  • Presentazione al Tempio della Vergine.

  • Sposalizio della Vergine.

  • Adorazione dei Magi.

  • Strage degli Innocenti.

  • Morte e Assunzione della Vergine.

  • Apparizione dell’angelo a Zaccaria.

  • Visitazione.

  • Nascita del Battista.

  • Imposizione del nome.

  • Predicazione del Battista.

  • Battesimo di Cristo.

  • Banchetto di Erode.

  • Incoronazione della Vergine e santi.

  • San Domenico fa la prova dei libri nel fuoco.

  • Uccisione di san Pietro martire.

  • Annunciazione San Giovanni nel deserto.

  • Giovanni Tornabuoni orante.

  • Francesca Pitti orante.

Sacra conversazione di Monticelli, anno 1483, tecnica a tempera su tavola, dimensioni cm. 168 X 197, Galleria degli Uffizi, Firenze.

Sacra conversazione degli Ingesuati, anno 1484-86 circa, tecnica a tempera su tavola di quercia, dimensioni cm. 191 X 200, Galleria degli Uffizi, Firenze.

Adorazione dei Magi degli Innocenti, anno 1485-88, tecnica a tempera su tavola, dimensioni cm. 285 X 243, Galleria dello Spedale degli Innocenti, Firenze.

Ultima Cena, anno 1486 circa, affresco su muro, dimensioni cm. 400 X 800, convento di San Marco, Firenze.

Incoronazione della Vergine, anno 1486, tecnica a tempera su tavola, dimensioni cm. 330 X 230, Museo Eroli, Narni.

Incoronazione della Vergine, anno 1486 circa, tecnica a tempera su tavola, Pinacoteca comunale, Città di Castello.

Adorazione dei Magi Tornabuoni, anno 1487 circa, tecnica a tempera su tavola, tondo, diametro cm.171, Galleria degli Uffizi, Firenze.

Ritratto di Francesco Sassetti col figlio, anno 1488 circa, tecnica a tempera su tavola, dimensioni cm. 75,9 X 53, Metropolitan Museum, New York.

Ritratto di Giovanna Tornabuoni, anno 1488, tecnica a tempera su tavola, dimensioni cm. 76 X 50, Museo Thyssen-Bornemisza, Madrid.

Ritratto di vecchio con nipote, anno 1490 circa, tecnica a tempera su tavola, dimensioni cm. 62 X 46, Museo del Louve, Parigi.

Pala Tornabuoni, anno 1490-94 circa (portata a compimento dagli aiuti di bottega dopo la sua morte, fino al 1498 circa), tecnica a tempera su tavola, smembrata e custodita nei vari musei (due raffigurazioni distrutte durante la Seconda  Guerra Mondiale):

  • Madonna in gloria tra santi (fronte), dimensioni cm. 221 X 198, Alte Pinakothek, Monaco di Baviera.

  • Resurrezione (retro), dimensioni cm. 221 X 199, Gemäldegalerie, Berlino.

  • Santa Caterina da Siena, Alte Pinakothek, Monaco di Baviera.

  • San Lorenzo, Alte Pinakothek, Monaco di Baviera.

  • Santo Stefano, cm 191 X 56, Szépművészeti Múzeum, Budapest.

  • San Pietro Martire, Fondazione Magnani Rocca, Traversetolo (provincia di Parma).

  • San Vincenzo Ferrer, già nel Kaiser-Friedrich-Museum, Berlino, distrutto durante la seconda guerra mondiale.

  • Sant’Antonino Pierozzi, già nel Kaiser-Friedrich-Museum, Berlino, distrutto durante la seconda guerra mondiale.

Visitazione, anno 1491 circa, tecnica a tempera su tavola, dimensioni cm. 172 X 165, Museo del Louve, Parigi.

Cristo in gloria con quattro santi e un committente, anno 1492 circa, tecnica a tempera su tavola, dimensioni cm. 308 X 199, Pinacoteca comunale, Volterra.

Natività di Cristo, anno 1492 circa, tecnica a tempera su tavola, dimensioni cm. 45 X 42, Pinacoteca Vaticana, Città del Vaticano.

Natività, anno 1492 circa, tecnica a tempera su tavola, dimensioni cm. 85 X 63, Fitzwilliam Museum, Cambridge.

Santo Stefano tra i santi Jacopo e Pietro, anno 1493, tecnica a olio su tavola, dimensioni cm. 222 X 222, Galleria dell’Accademia, Firenze.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.