La Madonna della seggiola di Raffaello

Raffaello Sanzio: La Madonna della seggiola

Raffaello Sanzio: Madonna della seggiola
Madonna della seggiola, Firenze Palazzo Pitti (diam. 71 cm.).

Sull’opera: “MADONNA CON IL BAMBINO E SAN GIOVANNINO (Madonna della seggiola)è un dipinto autografo di Raffaello realizzato con tecnica ad olio su tavola nel 1514,  ha un diametro di 71 cm. ed è custodito a Palazzo Pitti a Firenze.

L’opera fu subito di proprietà della famiglia de’ Medici. Già esposta agli Uffizi, passò a Palazzo Pitti fin dagli inizi del Settecento; fu trasferita a Parigi, insieme ad altre opere come bottino di guerra di Napoleone, e vi restò dal 1799 al 1815.

La cronologia risulta alquanto controversa, ma quasi certamente va attribuita all’anno 1514, dopo la realizzazione degli affreschi nella seconda stanza vaticana.

Curiosità

La madonna della seggiola
La madonna della seggiola riprodotta dentro il mappamondo della moneta da un centesimo

Esiste una copia della Madonna della seggiola realizzata sul globo terrestre della moneta da un centesimo di euro. È stata pazientemente dipinta da Stefano Busonero, di Monte Argentario, nel 2019. La riproduzione delle due figure della composizione, da come si può notare nella foto accanto, è stata eseguita in tutti i suoi dettagli con tecnica ad olio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.